GTA V, ci sono problemi su Xbox Series S

GTA V ha veramente ricevuto una spinta avanti su Xbox Series X/S e Playstation5. Ma con l’aggiornamento alla next-gen è arrivato qualche problemino 

Nove anni fa abbiamo assistito al lancio di Grand Theft Auto V su PlayStation 3 e Xbox 360. Per dare una seconda vita a questo titolo, da poco ne è nata una versione anche per le console next-gen. Quella per PS5 e per Xbox Series X è stata molto apprezzata, anche se non si può dire lo stesso per GTA V giocabile su Xbox Series S. Ma perché?

GTA V problemi xbox series s
GTA V problemi xbox series s (fonte xbox)

Ne ha parlato a lungo Digital Foundry all’interno del suo video dedicato alle impressioni di Grand Theft Auto V nella versione di Xbox Series S. In questa clip è analizzata la performance insieme a quelle che sono considerate le mancanze se paragonate alle funzioni presenti nelle altre due console di nuova generazione di Sony e Microsoft. Nel mese di marzo avevamo parlato anche delle 3 modalità grafiche presenti nella versione next-gen.

GTA 5 e i problemi su Xbox Series X/S: ci sono cose che non vanno per il verso giusto

Inoltre, c’erano dei buoni motivi per comprare subito la versione di nuova generazione del famoso titolo di Rockstar Games. Però, per la Series S della casa verdecrociata, la prima cosa che si è notato è che manca una modalità capace di supportare la gestione delle ombre attraverso il Ray Tracing, un qualcosa che spinge i giocatori a scegliere la versione per Serie x e PlayStation 5. Ci sono poi altri punti a sfavore, tra cui un frame rate decisamente poco stabile all’interno dei luoghi più impegnativi. In cui molto spesso si notano dei crolli notevoli, sia nella prima che nella seconda modalità.

GTA V problemi xbox series s
GTA V problemi xbox series s (fonte xbox)

Quindi, questa non è la versione migliore delle gioco, un titolo che attualmente riesce a dare il meglio sulle console PS5 e Xbox Series X. Il video in questione è pubblicato online così che chiunque può rendersi conto della differenza tra le varie versioni di gioco, e toccare con le proprie mani le problematiche di cui abbiamo parlato fino ad ora.

Nonostante tutto, ci sono anche alcuni vantaggi. Il primo riguardante la presenza di una modalità grafica abbastanza performante, che riesce persino a raggiungere i 60 FPS insieme ad un boost presente grazie all’SSD. Quest’ultimo dà la possibilità al gioco di caricarsi molto velocemente, a differenza della versione originaria per PS3 e Xbox 360.