Hogwarts Legacy, c’è una brutta notizia per i fan di Harry Potter

Tutti i fan di Sony Playstation e tutti i fan di Harry Potter attendono di poter indossare la propria tunica da mago, imbracciare una bacchetta e montare a cavalcioni di una scopa per poter salvare il mondo. Ma non tutto sarà esattamente come speravate.

Anche se quello che ci sarà nel gioco sarà perfettamente in linea con la lore dei libri. Una magra consolazione che però sicuramente i ragazzi di Avalanche Studios sperano ora basti per riequilibrare la delusione cocente di tanti.

Hogwarts Legacy, i developer così deludono i fan di Harry Potter
Hogwarts Legacy, i developer così deludono i fan di Harry Potter (foto: Warner Bros)

Perchè se è vero che nel gioco distribuito da Warner Bros e ambientato nell’universo del maghetto sfregiato si potrà fare di tutto, dentro questo tutto non ci sarà effettivamente… tutto.

Avalanche Studios scontenta i fan, niente Tornei dentro Hogwarts Legacy

Anche per chi ha visto distrattamente qualche capitolo della saga del maghetto in tv uno degli elementi che torna subito alla mente, dopo le bacchette e i mostri, è la possibilità di sfrecciare in ogni direzione conosciuta a cavallo di scope più o meno customizzate. E tra le attività che si fanno a cavallo delle scope ci sono chiaramente le partite di Quidditch.

Hogwarts Legacy, i developer così deludono i fan di Harry Potter
Hogwarts Legacy, i developer così deludono i fan di Harry Potter (foto: Warner Bros)

Il figlio illegittimo del cricket con Microsoft Flight Simulator è uno sport che ha una storia, raccontata in uno dei molti libri accessori alla saga originale. Ma nell’anno 1800, quando il gioco è stato ambientato, non ci saranno partite a quanto pare. Il Quidditch non sarà uno sport praticabile quindi dentro Hogwarts Legacy. Una conferma che ha senso dato che il gioco non ha una componente multiplayer ed è sostanzialmente un gdr ambientato in uno degli universi creativi più conosciuti (e remunerativi) del momento.

Ma le scope, questa è un’altra conferma, ci saranno e potranno essere utilizzate come mezzo di trasporto. Anche se probabilmente non saranno le saette che i fan di Harry Potter sono abituati a vedere. Stando infatti a quanto costruito come sfondo storico delle avventure di Harry, la tecnologia dietro le scope volanti si è evoluta nel corso dei secoli e la velocità raggiunta da un modello dell’800 non è paragonabile a quella di un modello più recente. Vista l’ambientazione, ribadita a ogni piè sospinto, i giocatori si troveranno probabilmente sull’equivalente legnoso di un cavallo e non di una Harley.