HTC Vive: più di 15mila unità vendute in soli 10 minuti

Come abbiamo visto, i prezzi per acquistare Oculus Rift e HTC VIVE, primi visori di realtà virtuale, sono decisamente alti anche se questo non ha affatto rappresentato una minaccia per le vendite.

Dopo l'ottimo successo in termini di pre-order per Oculus Rift, anche il visore VR di HTC ha di recente riscosso il favore dei consumatori. I pre-ordini, iniziati ieri 29 febbraio, hanno permesso in Italia l'acquisto del dispositivo al prezzo di 973 euro (tasse e spese di spedizioni comprese).

Una cifra decisamente più alta rispetto a quella di Oculus Rift che, in Italia, costa 742euro (tasse e spese di spedizioni comprese). Ciò nonostante, secondo quando rivelato questa mattina da Shen Ye, responsabile HTC, le prevendite per il visore di realtà virtuale sono andate alla grande: più di 15 mila unità sono state acquistate nel giro di 10 minuti.

Considerando che il dispositivo viene venduto a un prezzo che si aggira intorno agli 800 dollari, al momento attuale l'incasso stimato è di 12 milioni di dollari.
Ovviamente questi dati non sono sufficienti per poter affermare il successo indiscusso del visore VR ma si tratta senz'altro di una buona partenza.

Fonte: VentureBeat

Leave a reply