I migliori pesci d'aprile della giornata

Nella giornata di oggi vi sarà capitato di leggere in giro per il web qualche notizia videoludica che vi ha fatto sorgere più di un dubbio riguardo alla sua veridicità. Ebbene non siete ancora usciti fuori di senno, ma siete cascati solo in uno dei tanti PESCI D'APRILE sparsi online, dopotutto oggi è il primo di aprile, no? Ma quali sono le notizie che rischiano di farci fare la figura dei boccaloni? Ecco le migliori che abbiamo pescato in giro per il Mondo:

  • Annunciato il DLC che introdurrebbe Optimus Prime come nuovo titano in Titanfall: a quando Megazord?
  • Tim Burton dirigerà due film su Killzone: questo era facile da scovare, se mi citavano Michael Bay magari uno poteva crederci.
  • SEGA annuncia i propri occhiali per la realtà virtuale: mega super pesce d'aprile.
  • Team Ninja annuncia NYAIBA: Nyanja Gaiden Z, ovvero Ninja Gaiden Z ma con protagonisti i gatti: come sopra.
  • Sony annuncia la nuova PS Vita XS: daltronde anche gli hobbit meritano di giocare con la PS Vita, non lo pensate anche voi?
  • Thief diventerà un'avventura giapponese: questo era davvero difficile da capire, ma visto che non c'erano fonti attendibili, si tratta di un pesce d'aprile studiato ad arte.
  • Annunciato bundle di Xbox One + Half Life 3: ahahah, addirittura l'immagine.
  • Nintendo annuncia il visore Virtual U: ennesima bufala su nuovi occhiali per la realtà virtuale.
  • Annunciato da Kalypso il gioco Tropico: Llama Simulator: dopo Goat simulator, non potevano mancare i Llama.
  • Annunciato da Blizzard il gioco Outcasts: Vengeance of the Vanquished: questa notizia ha messo in crisi i maggiori network videoludici, dato che addirittura sono uscite immagini e un trailer di lancio, ma alla fine si trattava solo di una bufala messa in giro ad arte dalla stessa Blizzard (sempre al top il Primo d'aprile).
  • In World of Tanks sono stati introdotti lupi mannari e mappe lunari: altro pesce d'aprile facile da individuare.
  • Notizie su Super Duper Street Fighter 4: è vero che Nintendo non naviga in buone acque, ma non credo che creare giochi simili la risolleverebbe.
  • E infine il nostro modesto contributo alla causa pescesca.

Questi sono solo alcuni dei tantissimi pesci d'aprile che oggi giravano le la Rete, speriamo soltanto che i più creduloni non abbiano preso sul serio queste "burle". E la giornata ancora deve terminare!

Leave a reply