id Software non sa se Quake Champions sarà a pagamento oppure gratuito

id Software non ha ancora deciso se Quake Champions, presentato all'E3 2016, sarà un titolo a pagamento o free-to-play.

Il gioco, un arena shooter di quelli classici con il twist dell'inserimento dei campioni in stile MOBA, ha raccolto pareri favorevoli tra gli appassionati della serie, dopo il successo di un'altra vecchia gloria - DOOM.

"Posso senza dubbio dire che questo è un problema davvero difficile, e quindi per noi stiamo provando a capire esattamente cosa la gente voglia di più, e come lo percepiscono", ha spiegato il boss dello studio americano, Tim Willits.

"E non sto provando ad essere prudente! Non è che lo sappiamo già e stiamo provando a non dirlo a nessuno, noi non lo sappiamo e stiamo ancora provando a capirlo".

Una scelta simile era toccata a Cliff Bleszinski con LawBreakers, annunciato come gioco gratuito e poi mandato su Steam a pagamento in seguito alla ricezione non positiva di quanti non amano i free-to-play.

Persino Overwatch, gioco ormai di punta di Blizzard, è passato per un bivio simile, scegliendo evidentemente la direzione giusta con un price tag a partire da €39,99.

Fonte

Leave a reply