Inventore fa esplodere una Morte Nera composta da 5000 fuochi d'artificio

L'originale Morte Nera di Star Wars ha avuto un destino crudele e soprattutto "esplosivo" su schermo, liberando una nube di fuoco e scintille nello Spazio. L'inventore Colin Furze ha deciso di rimettere in scena l'esplosione utilizzando una gru, ben 5000 fuochi d'artificio e 59 micce. Il tutto per festeggiare il traguardo dei 3 milioni di iscritti al suo canale YouTube.

Come potete vedere nel video riportato qui sotto, è uno spettacolo tanto scintillante quanto pericoloso se si pensa che i fuochi d'artificio sono esplosi a distanza ravvicinata. Naturalmente la Morte Nera non è una sfera completa, altrimenti i fuochi sarebbero scoppiati in ogni direzione e per Furze sarebbe stato inutile allontanarsi.

L'esplosione è molto più coreografica di quella vista nel film ed è davvero bella da vedere. Buona visione.

FONTE: CNET

Leave a reply