Jade Raymond: "i videogiocatori non vogliono solo motoseghe e donne in bikini"

Durante un’intervista rilasciata a The Grid, Jade Raymond, autrice di videogiochi canadese e manager di Ubisoft Toronto, ha espresso tutto il suo disappunto nel vedere come gli sviluppatori elaborino videogiochi tenendo in conto soltanto due aspetti: violenza e donne sexy.

Ecco un piccolo estratto della sua intervista: “Non mi piace il presupposto secondo cui tutti i videogiocatori vorrebbero grandi motoseghe e donne in bikini. Non tutti sono adolescenti e persino i ragazzi vogliono più di questo. “Il mondo dei videogiochi sta migliorando: c’è una certa varietà. La serie di GTA ha fatto un buon lavoro, regalandoci interessanti protagonisti nel corso degli anni. Ma ancora non c’è un gioco dove posso impersonare una vecchia signora. Quello sarebbe il mio sogno!“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here