Knockout City, i piani per il futuro del multiplayer di successo

Velan Studios svela i piani per il futuro di Knockout City, titolo di successo che ha subito conquistato milioni di videogiocatori.

knockout city stagione 2
Roadmap dei contenuti per la nuova stagione (foto: YouTube).

Dal suo esordio, avvenuto lo scorso 21 maggio, il nuovo 01ioco tattico a squadre competitivo Velan Studios ( Mario Kart Live: Home Circuit  per Nintendo Switch) ha subito spopolato; in poco tempo, sono stati 5 milioni i giocatori che hanno scelto il titolo per intrattenersi, con grande soddisfazione di EA.

Per questo, il team di sviluppo ha già pianificato diversi contenuti in grado non soltanto di mantenere attiva la propria community già stabilita, ma anche di aumentarla; annunciata la roadmap dei contenuti per la prossima stagione.

Knockout City, i contenuti della Stagione 2

knockout city stagione 2
Personalizzazione del personaggio nel videogioco (foto: YouTube).

La Stagione 1 del videogioco è attualmente in corso, mentre la seconda inizierà alla fine del prossimo mese, il 27 luglio; grazie alla roadmap dei contenuti rivelata, possiamo vedere come oltre ad introdurre una mappa completamente nuova, la Stagione 2 includerà anche tre eventi speciali, nuovi contratti dell’equipaggio  playlist, un nuovo Ballo speciale e un diverso tema per la stagione.

Per mantenere la community attiva e far sì che giochino quotidianamente, verrà poi istituito un bonus d’accesso giornaliero, con ricompense casuali fra quelle a disposizione. A completare questo 2021 ci saranno la Stagione 3 e la Stagione 4, che in linea di massima verranno lanciate rispettivamente a settembre e novembre.

Ricordiamo che, al momento, il titolo EA è gratuito il videogioco fino al livello 25, in modo tale che i giocatori possano divertirsi, appassionarsi e poi decidere di acquistare il titolo (al prezzo più che accessibile di 19,99 euro per la versione standard) per continuare a giocare.

Leggi anche –> “Serie TV di Mass Effect sarebbe straordinaria”, progetto per il futuro?

Leggi anche –> Playstation acquista nuovo studio per lo State of Play: l’indiscrezione

Una strategia sicuramente vincente, che si unisce anche alla scelta di rendere subito disponibile il videogioco sul catalogo EA Play e quindi anche per tutti gli abbonati all’Xbox Game Pass; con queste scelte e grazie all’arrivo dei nuovi contenuti, siamo sicurissimi che, nelle prossime settimane, i giocatori continueranno ad aumentare.