Kojima parla di Death Stranding al TGS 2016

Death Stranding, la prossima fatica del venerato e venerabile Hideo Kojima, si è mostrata con un enigmatico trailer durante l'ultimo E3, e da lì il nulla.

Non sappiamo pressoché niente e ogni più piccolo dettaglio condiviso dal buon Hideo Kojima non passa di certo inosservato. Dopo una misteriosa immagine che potrebbe ritrarre un nuovo attore al lavoro sul progetto (in passato si parlava di Mads Mikkelsen), Kojima ha deciso di parlare più in dettaglio della propria creatura.

Come riporta DualShockers, nel corso del Tokyo Game Show, il creatore di Metal Gear ha rivelato che Death Stranding sarà un action open-world e che avrà delle componenti online. Il tema del gioco, quello dell'essere connessi ricoprirà un ruolo importante dato che si parla di "connessione attraverso degli elementi simili a corde".

Infine, il fondatore e leader di Kojima Productions ha confermato che un engine è stato scelto e che lo sviluppo inizierà a breve con un occhio di riguardo anche per il supporto di 4K e HDR, un supporto che molto probabilmente sarà presente nella versione finale.

Se siete curiosi, trovate lo speech di Kojima per intero proprio qui sotto, in inglese:

Fonte

Leave a reply