La Russia riconosce ufficialmente gli eSports come una disciplina sportiva

La fredda Russia ha da poco deciso di rendere merito a tutti i pro-gamer riconoscendo ufficialmente gli eSports come una vera disciplina sportiva.

In passato già l’autore di videogames Rob Pardo aveva avanzato la possibilità, futura, di inserire gli sport elettronici tra le discipline olimpiche, un’ipotesi ora più realistica grazie alla scelta presa dal Ministero dello Sport russo.

Anche se al momento vi sono ancora moltissimi scettici a riguardo (non tutti credono che impugnare un controller sia paragonabile a rincorrere un pallone), questa scelta potrebbe cominciare a far invertire la tendenza di denigrare i pro-gamer, già considerati delle vere e proprie star sportive in lontane realtà, come quella sud coreana, vera patria del genere eSport.

Chissà quale è il gioco preferito del Ministro dello Sport russo?

Fonte: Segmentnext

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *