Le prossime Xbox saranno compatibili con i giochi per le console successive?

Secondo Albert Penello di Microsoft, le prossime Xbox potrebbero essere compatibili con i prodotti pubblicati per le console di 'generazioni' successive.

"Teniamo molto alla compatibilità, la stiamo supportando con impegno, ma non si tratta solo di retro-compatibilità. Non so dire cosa ci riservi il futuro, ma ci troviamo in un periodo storico in cui le persone si preoccupano maggiormente delle proprie community e delle proprie app, facendo passare in secondo piano l'hardware che utilizzano. Anche noi ci stiamo muovendo in questa direzione, supportando la compatibilità", è stato il suo commento.

Per poi aggiungere:

"I consumatori sono abituati a questa idea di poter acquistare dispositivi a diversi livelli di performance, e al fatto che quando viene prodotta una nuova generazione di hardware i prodotti software che si sono acquistati in precedenza funzionano ancora".

Un chiaro ammiccamento al modo in cui funzionano i dispositivi mobile, per una strategia che potrebbe ricordare quelle di Apple e Samsung nella modulazione dell'offerta hardware videoludica.

Vi piacerebbe un business model simile?

Leave a reply