Mass Effect 4, ottime notizie per tutti i videogiocatori

Mass Effect 4, ottime notizie per tutti i videogiocatori che aspettano con ansia l’arrivo del nuovo capitolo. 

Mass Effect
Mass Effect 4, Liara T’Soni

L’industria videoludica è soprattutto un’industria appunto, e quindi è necessario fare i numeri. Per quanto nella maggior parte dei titoli c’è tanta passione e tanto amore, è necessario anche confezionare dei progetti che sino sostenibili economicamente e che portino dei guadagni agli sviluppatori.

E per questo, quando si pensa al lancio di un videogioco,  le aziende tentano di prevedere quante vendite effettive il titolo potrà fare e pensare quando, attraverso analisi di mercato approfondite, che risultati potrebbero ottenere. Soltanto i progetti che sulla carta sono sostenibili e porteranno dei guadagni a lungo termine vanno in porto, e malgrado queste analisi, alla fine, non tutti riescono davvero a portare degli introiti sufficienti. E finiscono con l’essere titoli di nicchia, senza sequel. 

Altre volte un progetto sorprende tutti proprio per le vendite incredibili, che sorprendono gli stessi sviluppatori. Ed è quello che è successo con Mass Effect Legendary Edition.

Le vendite di Mass Effect Legendary Edition sono un’ottima notizia

Il CEO di EA, Andrew Wilson, ha dichiarato in un’intervista che “Il lancio di Mass Effect Legendary Edition, la remaster dei primi tre giochi Mass Effect, ha riacceso la passione dei fan di tutto il mondo”. E questo ha portato “prestazioni di vendita ben al di sopra delle nostre più rosee aspettative”.

Questa ottima notizia non piò che caricare e non poco i milioni di appassionati della trilogia del comandante Shepard. In vista dell’arrivo di un nuovo Mass Effect, che è stato già annunciato, queste vendite non possono fare altor che chiarire ancora una volta, nel caso ve ne fosse bisogno, quello che vogliono i videogiocatori.

Dopo un lancio tutt’altro che entusiasmante di Mass Effect Andromeda, che non convinse per niente i videogiocatori e costrinse EA ad un deprezzamento continuo del titolo, ora non c’è modo più chiaro per comprendere cosa ci si aspetta da prossimo ME.

Leggi anche —> Battlefield 2042, dovrete guardare un film per capirlo

Leggi anche —> PlayStation Studio a lavoro “sul più grande gioco mai fatto”

Non resta che attendere ulteriori notizie, sperando in qualche aggiornamento quanto prima. Perché non c’è mai stata così tanta fame di avventure spaziali, e non c’è mai stato tanto bisogno di una space opera che possa avvicinarsi a quella di Shepard e del suo equipaggio.

I dati parlano chiaro, se EA non è folle cercherà di far tornare il titolo ai livelli di un tempo.