Metal Gear Solid Philanthropy: niente permessi da parte di Konami, progetto cancellato

Metal Gear Solid Philanthropy è una serie di fan-movie prodotta e realizzata da Hive Division che, con la sua squadra tutta italiana, ha realizzato un film che ha raccolto numerosi consensi... primo capitolo di una trilogia che, purtroppo, potrebbe non essere mai completata.

Lo stesso Kojima ha in passato espresso la sua ammirazione per la serie, dichiarando di non vedere l'ora di poter ammirare un nuovo capitolo della saga ispirata al videogioco Metal Gear Solid. Purtroppo però qualcosa è andato storto e, nonostante la produzione del secondo capitolo sia più che iniziata, Konami non sembra avere intenzione di dare il permesso a Hive Division di utilizzare il marchio del franchise. Ci rendiamo conto di come la gestione di alcune decisioni possa essere complicata ma, allo stesso tempo, non possiamo fare a meno di chiederci quali siano le motivazioni che hanno portato a questo rifiuto.

Sono numerosi gli ammiratori della serie che hanno espresso il loro disappunto e Giacomo Talamini, sceneggiatore e regista della serie, ha parlato in un video che trovate allegato all'articolo, spiegando la situazione e salutando con amarezza tutti i fan.
Il progetto per ora resta sospeso e, nonostante la speranza sia l'ultima a morire, potrebbe restare in questo stato per molto tempo. Non ci resta che ammirare il primo capitolo di Metal Gear Solid Philanthropy e augurare tanta fortuna e tanti successi al team di Hive Division.

Allegati all'articolo trovate il video di addio al progetto MGS Philanthropy, un cortometraggio di 12 minuti tratto dal secondo capitolo e, infine, il video del primo capitolo in versione integrale HD.

Fonte: dsogaming

 

Leave a reply