Microsoft ribadisce il concetto: “nessun compromesso per Xbox One X”

Aaron Greenberg di Microsoft è tornato a parlare, in una recente intervista concessa a GameReactor, della potenza di Xbox One X e della visione – volta alla realizzazione di una console senza alcun compromesso – dietro lo sviluppo della piattaforma.

“Abbiamo realizzato un sistema in grado di raggiungere il 4K in gioco. 12 GB di memoria, 6 teraflop per la scheda video, il raffreddamento a liquido e la camera di vapore che non erano mai stati utilizzati su una console fino a oggi. Avremmo dovuto chiamarla ‘nessun compromesso box’”, ha commentato con una battuta Greenberg.

“Volevamo sviluppare la console più potente mai creata, un prodotto premium per chi vuole il massimo.  E volevamo anche dare agli sviluppatori un incredibile set di strumenti da utilizzare, in modo che gli sviluppatori possano realizzare la migliore versione dei loro giochi su Xbox One X”.

Xbox One X è in uscita il 7 novembre, stesso giorno di Crackdown 3.

xbox-one-x

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *