Il mistero di Aliens: Fireteam sarà svelato molto presto

Aliens: Fireteam ha cambiato nome e l’annuncio è arrivato con un trailer in cui si trova anche, finalmente, una data di uscita. Ispirato e anzi calato nell’universo di Alien, questo titolo in co-op dovrebbe far risorgere i tie-in della serie horror fantascientifica, che in realtà non hanno mai brillato davvero.

Il mistero di Aliens: Fireteam sarà svelato molto presto
Il mistero di Aliens: Fireteam sarà svelato molto presto (foto: youtube)

Cominciamo con le informazioni che il nuovo trailer con la data di uscita ci fornisce. Innanzitutto, guardando il breve filmato di presentazione, ci si rende conto che il gioco ha cambiato nome. O meglio, qualcuno ha deciso di aggiungere una parola dopo fireteam. Adesso infatti il gioco si chiama Aliens: Fireteam Elite.

Il primo mistero che l’uscita ufficiale del gioco dovrà chiarire è quindi se aggiungere la parola “Elite” abbia un qualche significato o se non sia soltanto una di quelle belle parole cosmetiche che fanno scena per dare un po’ più di sostanza al gioco.

Ma le cose più interessanti non sono tanto quelle scritte, benché nel trailer appaia anche una data di uscita, quanto effettivamente quello che si vede.

Aliens: Fireteam Elite: tesoro mi si sono moltiplicati gli alieni

Il mistero di Aliens: Fireteam sarà svelato molto presto
Il mistero di Aliens: Fireteam sarà svelato molto presto (foto: youtube)

Se avete voglia di trasformarvi nuovamente in un Colonial Marine e combattere contro gli xenomorfi, vi diciamo subito che avrete modo di farlo a partire dalla fine di agosto. Aliens: Fireteam Elite, infatti, è previsto in uscita il prossimo 24 agosto. E sarà, come moltissimi titoli di questo periodo, un’uscita multipiattaforma all’ennesima potenza. Il gioco, sviluppato da Cold Iron Studios , è previsto infatti in uscita su PC, PlayStation 4 e PlayStation 5, Xbox One, Xbox serie X e S. In realtà mancherebbe soltanto la Nintendo Switch ma, non fatichiamo a immaginare il motivo, probabilmente non sarà un gioco da Nintendo Switch.

Veniamo adesso alla parte più succosa del trailer che in realtà serve a far partire i preordini. Quello che viene mostrato nel trailer sono alcuni degli ambienti in cui i giocatori, nei panni di una squadra di Colonial Marines, si muoveranno. La premessa è quindi identica a qualunque altro film della serie Aliens: c’è ‘è un gruppo di persone che si trova ad affrontare gli alieni succhiafaccia. Quello che però Cold Iron Studios sta cercando di fare, e il trailer ce lo mostra, è quello di ispirarsi ai film di Aliens ma di cercare di portarci anche l’elemento architettonico e di civilizzazione che abbiamo potuto apprezzare in Prometheus e in Aliens: Covenant.

Tra l’altro, proprio gli alieni si sono resi più variegati e accanto ai classici alieni neri, se ne intravedono anche altri di diverso colore, in una sorta di bestiario xenomorfo per dare la possibilità anche a chi magari non è un grande fan dei film di apprezzare questo gioco a prescindere dal portato cinematografico.

Leggi anche –> Grande cambiamento in vista per Fortnite, la nuova patch è una bomba

Leggi anche –> ElettroLudica a Videogiochi.com “Vogliamo diffondere la cultura del videogioco”

Certo, verrebbe a questo punto da chiedersi: se uno non è fan di Aliens perché giocare a Fireteam Elite? Perché in realtà il gioco è un titolo in co-op che può essere goduto anche non necessariamente insieme ad altri fan dell’horror fantascientifico che ci ha insegnato che nello spazio nessuno può sentirti urlare. Poi, doveste decidere di prenderlo e non trovaste nessuno che vuole giocare con voi, Cold Iron Studios ha pensato anche a questo: benché infatti sia un titolo in co-op, esiste una modalità singolo giocatore in cui gli altri membri della squadra sono degli npc.

E adesso, luci spente, silenzio in sala, parte il trailer.