Niente salute auto-rigenerante in Call of Duty: WWII

Elemento di grande novità in Call of Duty: WWII, non ci sarà la salute auto-rigenerante nel nuovo sparatutto di Activision e Sledgehammer Games.

“Non sarete un supereroe. Non potrete star lì in piedi a prendere sette colpi, accucciarvi, sparare di nuovo. Per noi è rigenerante avere a che fare con reclute che non sono guerrieri Tier One, per mostrare quella vulnerabilità”, ha spiegato il co-founder Glen Schofield.

Relativamente ai personaggi, Schofield ha spiegato che “sono naive. È stata una sfida molto bella creare questo tipo così diverso di gameplay”.

Call of Duty: WWII è in uscita il 3 novembre per PC, PS4 e Xbox One.

Fonte: PlayStation LifeStyle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *