No Man's Sky, ex Sony definisce "ladro" chi chiede rimborsi

Il tema dei rimborsi chiesti dagli utenti di No Man's Sky è sempre più caldo e a tal proposito è intervenuto anche l'ex Sony Shahid Kamal Ahmad, che in un tweet ha definito "ladro" chi avanza simili pretese dopo aver giocato per ore e ore il titolo di Hello Games.

"Se ottieni un rimborso dopo aver giocato per 50 ore, sei un ladro", il cinguettio, molto semplice e diretto, dell'ex Sony, che al tempo si occupava delle relazioni con gli sviluppatori.

Come osservavamo in una precedente news, si è sparsa la voce che Sony, tramite PlayStation Network, e Steam stessero fornendo refund completi a prescindere dall'ammontare delle ore spese dagli appassionati su No Man's Sky.

Tale indiscrezione è incontrollata e non confermata, dal momento che le policity delle rispettive piattaforme sono molto rigide: Valve ha spiegato di non aver provveduto a refund, dal momento che ogni diritto decade superare le due ore di gioco, mentre per PS4 non ci sono notizie.

Leave a reply