playstation 4

Non è ancora il momento di una PS4 con componenti aggiornabili

È da un po' che si pensa a console modulari, ovvero in grado di aggiornarsi con componenti hardware separate, un po' come un PC. Un tempo si credeva che PS4 ed Xbox One sarebbero state addirittura così.Ma un giorno potrà succedere? Risponde Andrew House durante un'intervista a DigitalSpy, e la risposta non è proprio eccitante:"È davvero difficile per me immaginarlo a questo punto", ha dichiarato.

Infatti, recentemente House ha dichiarato che PS4 Pro è nata proprio per evitare la fuga dei giocatori verso il PC.

"La questione che poni è, 'Sei il tipo di giocatore che vuole assolutamente il meglio in termini di esperienze grafiche nei titoli che giochi?' Se la risposta è 'sì', allora credo che PlayStation 4 Pro sia da prendere in considerazione".

Quindi, PS4 Pro sarà un'esperienza molto "chiusa" in termini di hardware. D'altronde, anche Phil Spencer dichiarò che Scorpio non potrà essere aggiornata nei suoi componenti usando un semplice cacciavite, per dire.

PlayStation 4 Pro costerà 399 euro e sarà disponibile dal 16 novembre, ha annunciato Andrew House al termine del PlayStation Meeting. La console anticipa di molto l'uscita di Project Scorpio di Microsoft, che ancora è desinata ad uscire in un momento non meglio precisato del 2017.

Fonte

Leave a reply