Questo non è l’anno della VR: Phil Spencer

Parlando ai microfoni di Giant Bomb, Phil Spencer ha rivelato di avere grande fiducia nella realtà virtuale, anche se a suo dire i tempi per la diffusione di massa sono ancora piuttosto lunghi.

Secondo Spencer, i diversi player coinvolti nel settore tech devono essere bravi a stemperare l’hype se vogliono evitare che la VR si bruci prima che possa entrare nei salotti dei videogiocatori.

“Dobbiamo dire alle persone che questo non è l’anno della VR”, ha spiegato il boss di Xbox, nonostante sul mercato ci siano già Oculus Rift, HTC Vive e PlayStation VR, tra gli altri.

Per questo motivo, Microsoft sta appoggiando la mixed reality prima su PC, dove gli sviluppatori sono più liberi di sperimentare, per poi valutare un eventuale ingresso nel mondo del gaming su console.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *