Nuova funzione in arrivo su PS5, ma soltanto per alcuni giocatori

PS5 sta per arricchirsi con una nuova funzione che però pare non sarà disponibile per tutti i videogiocatori del mondo con la console. 

Nel 2022 continuiamo ad esigere sempre di più dalla nostra esperienza come videogiocatori. Ormai la tecnologia fa passi da giganti di giorno in giorno e per questo motivo anche il televisore più costoso di 3-4 anni fa ora non è certamente alla pari a quello che viene offerto dal mercato. In tal senso sono diventati sempre più famosi gli aggiornamenti post lancio per tantissimi prodotti, che migliorano col tempo, quando la cosa è possibile mediante un update del software.

Nuova funzione in arrivo su PS5, ma soltanto per alcuni giocatori
Nuova funzione in arrivo su PS5, ma soltanto per alcuni giocatori (10-03-2022)

Da questo punto di vista il lancio di PS5 senza una tecnologia molto particolare i videogiocatori si aspettavano la compatibilità totale con il VRR. Una tecnologia che si sta diffondendo man mano, ma che su Playstation non è ancora disponibile. Per ora, perché pare che qualcosa possa cambiare.

Aggiornamento PS5, solo alcuni giocatori potranno sfruttarlo

VRR è la sigla di Variable Refresh Rate. Questa tecnologia, ricordiamo, permette alla console e alla tv di gestire ed adattare il refresh rate del pannello alla frequenza di fotogrammi. Niente più stutter o tearing, insomma, con conseguenti discrete migliorie alla qualità generale di gioco. Anche andando bel oltre i 60 FPS, verso i 120.

Secondo quanto riportato dal noto leaker Foxygames, Playstation potrebbe finalmente lanciare un aggiornamento di sistema per permettere la compatibilità col VRR di PS5. Tuttavia c’è una cattiva notizia. Secondo le sue fonti, infatti, non tutti potranno ricevere questo aggiornamento e godere delle sue potenzialità, ma soltanto un numero ristretto di videogiocatori. Precisamente tutti coloro che hanno accoppiato la propria PS5 con un altro hardware Sony, ovvero la serie di tv Bravia, dal modello 2021 in poi. Pare infatti che, almeno in un primo momento, l’aggiornamento per la console renda disponibile la compatibilità al VRR solo e soltanto per i modelli di TV Bravia, con le altre marche di TV che dovrebbero poi arrivare successivamente.