Oculus tarda nelle consegne: spese di spedizione annullate

Oculus Rift è stato un successo di proporzioni enormi, considerato lo scetticismo generale che permea il settore della VR, tornata ad affermarsi in questo 2016 dopo un primo debutto non proprio entusiasmante risalente ormai al secolo scorso.

Il problema è proprio il "troppo" entusiasmo: la richiesta di visori è stata elevatissima, e l'azienda di Palmer Luckey ha fatto sapere di non poter rispettare i tempi di spedizione stabiliti al momento dell'ordine, almeno non per tutti gli acquirenti. La nuova data prevista è il 12 aprile, c'è però un'ottima notizia: per scusarsi dell'inconveniente, le spese di spedizioni sono state cancellate sia per chi ha già effettuato l'ordine che per chi deve ancora acquistare, mica poco!

 

Leave a reply