Non c’è pace per i giocatori di Outriders che lottano contro il bug

Nonostante l’arrivo della patch che sistemava il problema di crossplay tra PlayStation 5, PlayStation 4 e PC, i giocatori di Outriders, molti i giocatori di Outriders, stanno continuando a sperimentare il fastidiosissimo bug che cancella l’inventario e in alcuni casi anche 100 ore di gioco.

Non c'è pace per i giocatori di Outriders che lottano contro il bug
Non c’è pace per i giocatori di Outriders che lottano contro il bug (foto: Square Enix)

People Can Fly, attraverso l’account Twitter ufficiale del gioco, ha fatto sapere ai giocatori che stanno sperimentando il bug, e che sono in continuo aumento, che è a conoscenza del problema e che sta cercando di fare tutto il possibile per sistemare la questione. E forse il pacchetto consolatorio che stanno preparando da regalare potrebbe non bastare.

Leggi anche -> I lettori DC scelgono la nuova serie a fumetti…con un torneo!

Outriders, tra bug e contentini?

Non c'è pace per i giocatori di Outriders che lottano contro il bug
Non c’è pace per i giocatori di Outriders che lottano contro il bug (foto: Square Enix)

Twitter e Reddit si sono popolati di giocatori di Outriders che continuano a pubblicare messaggi e screenshot dei loro personaggi ridotti letteralmente in mutande e senza più niente con cui giocare. I messaggi vanno dallo sconfortato andante a chi dichiara apertamente di essere pronto a cancellare il gioco. Un utente scrive così: “Ho chiuso con queste str…ate, stavo giocando alle expedition random poi ho fatto spawn completamente nudo e il gioco è crashato e ho ricominciato ed eccomi qui un piromante con 40 e più ore di gioco con tutto l’inventario cancellato e non riesco a collegarmi ai server tre… Ho speso €70 e oltre 40 ore.”

Sull’account Twitter di Outriders leggiamo invece: “siamo consapevoli e profondamente dispiaciuti che alcuni utenti stiano continuando ad incontrare l’eliminazione dell’inventario. Stiamo facendo tutto quello che possiamo per risolvere il problema, sia lato server sia lato game. Il nostro piano continua ad essere quello di lavorare per ripristinare tutti gli account che sono stati colpiti”.

Mentre cercano di trovare ed eliminare il bug che rischia seriamente di minare le performance di vendita del loro titolo, quelli di People Can Fly e Square Enix, rispettivamente sviluppatore e distributore del gioco, sono anche al lavoro su un qualcosa che definiscono “appreciate package“, cioè un pacchetto apprezzamento che suona tanto però come un contentino a chi, nonostante i bug, nonostante i problemi di server, nonostante i problemi di matchmaking, sembra continuare a volersi fare del male e giocare.

Quello che sappiamo ci sarà nel pacchetto è: un’arma leggendaria di livello appropriato al personaggio, una quantità di titanio appropriata al personaggio, e l’emoticon “frustrazione “che in realtà non può essere al momento ottenuta nel gioco. Parlando proprio dell’emoticon della frustrazione, People Can Fly ha voluto aggiungere “l’ironia qui non è stata intenzionale ma funziona bene”.

Leggi anche -> Amazon Prime Day 2021, cambia tutto: l’azienda in perdita

Ed è stato il nostro pensiero dato che è proprio frustrazione quella che moltissimi giocatori stanno continuando a provare. Ma, continuando a leggere sul profilo reddit di Square Enix comprendiamo che anche dall’altra parte della console c’è una certa dose di frustrazione e “dopo aver lavorato su Outriders per più di 5 anni, siamo delusi quanto vuoi che il weekend di lancio non sia andato come sperato“.

Adesso, quindi, non ci resta che aspettare un’altra patch per vedere se People Can Fly e Square Enix avranno trovato l’insetticida adatto. Noi a fondo pagina abbiamo messo il nuovo piromante, intanto, magari lui può fare qualcosa.

LINK UTILI