Overwatch: Blizzard ha bannato 22 mila account sudcoreani

Blizzard sta festeggiando a dovere l’inizio dell’Anno del Gallo. Dopo aver pubblicato un aggiornamento a tema che ha aggiunto una nuova modalità (Cattura il Gallo) e una caterva di nuovi oggetti, la casa di Irvine ha anche bannato 22865 giocatori sudcoreani, la maggior parte dei quali su PC.

Secondo il report in nostro possesso, almeno 10 mila account sono stati fatti fuori nelle prime due settimane di gennaio, mentre i restanti nei giorni successivi. In Sud Corea sono molto diffusi gli Internet Cafè, luoghi pubblici che riescono a garantire un certo livello di anonimato.

Azioni come questa si rendono necessarie in giochi competitivi come Overwatch che, oltre a richiamare milioni di giocatori, sono terreno fertile per imbroglioni provenienti da tutto il mondo.

Blizzard sta facendo tutto il possibile per combattere i cheaters, che fanno affidamento anche su software terze parti. I giocatori sono tutti invogliati a segnalare al supporto i comportamenti scorretti sfruttando il menu di gioco.

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here