Overwatch: il nuovo fumetto svela il nome del personaggio gay, ma non può uscire in Russia

Il fumetto “Riflessi” pubblicato ieri da Blizzard svela il nome del personaggio gay anticipato a lungo dalla software house di Irvine in Overwatch.

Si tratta di Tracer, una delle mascotte del gioco multiplayer, che nel fumetto può essere vista baciare un’altra donna di nome Emily.

Emily, sapranno i fan del titolo per PC, PS4 e Xbox One, non fa parte del roster dei personaggi di Overwatch.

Un dato curioso riguarda la pubblicazione di Riflessi, tuttavia: mentre in tutte le altre aree di disponibilità del gioco gli utenti possono accedere al fumetto, in Russia la sua uscita è stata bloccata dalle leggi contro la propaganda gay.

Cliccando sulla novel sul sito ufficiale di Overwatch, infatti, gli appassionati si sono visti recapitare questo messaggio:

“Nel rispetto della legge russa non possiamo condividere questo fumetto con i nostri giocatori sul territorio della Federazione Russa”.

t6uz1fohrpg1n3atenfp

Recentemente, qualcuno aveva avuto da ridire persino sulle divise colorate di arcobaleno regalate da EA Sports in FIFA 17 Ultimate Team a sostegno dei diritti LGBT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *