Overwatch: punizioni severe per chi abbandona prematuramente le partite

Attraverso un’esauriente comunicazione sul forum ufficiale di Blizzard Entertainment, il community manager Lliodelur ha spiegato nel dettaglio il funzionamento delle penalità previste per i giocatori di Overwatch che abbandonano le partite online prima della loro effettiva conclusione.

Il calcolo delle disconnessioni si basa sul rapporto tra sfide iniziate e sfide portate a termine, percentuale riferita soltanto alle ultime venti partite giocate. Se questo valore dovesse scendere sotto la soglia richiesta, riceverete un messaggio di avvertimento che vi esorterà a migliorare la vostra condotta. Nel caso in cui poi continuiate comunque ad abbandonare prematuramente gli scontri, ignorando l’ammonimento degli sviluppatori, riceverete allora una penalità che diminuirà del 75% l’esperienza ottenuta in tutte le partite successive.

La punizione non avrà carattere temporaneo e potrà essere rimossa soltanto completando un numero di partite sufficiente a riportare il rapporto tra sfide iniziate e sfide portate a temine al di sopra della soglia richiesta.

Ecco l’analisi di ogni singolo caso:

  • Se vi disconnettete o venite rimossi dalla partita per inattività, l’abbandono verrà conteggiato come se aveste lasciato la partita intenzionalmente.
  • Se abbandonate una partita prima della fine della fase “formazione squadra” (per esempio, prima di entrare nella base di partenza), questo:
    – Non conterà come una partita giocata.
    – Non verrà considerato un abbandono.
  • Se abbandonate una partita dopo la sua chiusura (per esempio, dopo la schermata VITTORIA/SCONFITTA), questo:
    – Conterà come una partita giocata e, se la vostra squadra ha vinto, come una vittoria.
    – Non verrà considerato un abbandono.
  • Se abbandonate una partita dopo la fine della fase “formazione squadra”, ma prima della fine della partita, questo:
    – Conterà come una partita giocata.
    – Verrà considerato un abbandono.

Overwatch è disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte: Battle.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *