PES 2017: rose aggiornate con un update al day one

Uno dei problemi storici di PES, che dà un po' la misura di quanta difficoltà Konami abbia fatto e stia facendo a rapportarsi alle nuove tecnologie e ai relativi standard, è la mancanza di rose aggiornate all'uscita del gioco e di update costanti che, come in FIFA, mantengano i valori dei calciatori fedeli alle loro reali prestazioni durante l'anno.

Sembra che, dopo la debacle dello scorso anno, lo sviluppatore nipponico abbia finalmente deciso di mettersi al passo coi tempi, e che per PES 2017 voglia proporre una patch al day one per integrare i trasferimenti del calciomercato estivo.

"I problemi delle formazioni lo scorso anno ci hanno deluso", ha spiegato il producer Adam Bhutti. "Fondamentalmente, ci abbiamo messo troppo tempo ad implementare i trasferimenti estivi e le squadre erano terribilmente datate".

"Ci sarà un update del day one per assicurarci che tutti i trasferimenti correnti vengano implementati. La gente vuole che le più grandi star dei loro club siano disponibili subito, e noi vogliamo essere certi che lo siano - insieme a tutte le statistiche chiave in base a come giocheranno. Anche queste saranno aggiornate su una base settimanale per riflettere le loro performance sul campo".

Una splendida notizia, anche se un po' tardiva, che indubbiamente farà recuperare un bel po' di terreno rispetto al rivale di sempre FIFA, in cui già da diversi anni viene fatto lo stesso.

PES 2017 sarà disponibile dal 15 settembre.

Fonte

Leave a reply