Phil Spencer si esprime sulla cancellazione di Scalebound

Non si fa altro che parlare di Scalebound e, mentre arriva informazioni preoccupanti sullo stato di Platinum Games (pare che Hideki Kamiya sia stato addirittura ricoverato per problemi di sanità mentale causati dall'eccessivo stress), anche Phil Spencer dice la sua sulla cancellazione del gioco.

La nota ufficiale fornita ieri da Microsoft parlava di una scelta difficile, e il responsabile di Xbox dal proprio profilo Twitter non ha fatto altro che seguire lo stesso solco.

"Una scelta difficile, crediamo il risultato sarà migliore per i gamer Xbox, ma è comunque deludente", ha spiegato Spencer. "Sono fiducioso nella lineup del 2017, che è il nostro focus".

Tra i giochi Microsoft in uscita quest'anno abbiamo Crackdown 3, Sea of Thieves, State of Decay 2 e Halo Wars 2.

Leave a reply