PlayStation VR potrebbe arrivare nelle sale giochi giapponesi

Secondo un report del Wall Street Journal, Sony sta seriamente prendendo in considerazione di portare i dispositivi PlayStation VR all’interno delle sale giochi giapponesi.

Una nuova unità facente parte di Sony Interactive Entertainment si occuperà di trovare partner all’interno dell’industria per effettuare il grande passo. Al momento, pare non sia in programma l’apertura di centri dedicati proprietari.

Differenti tipologie di arcade VR sono in giro fin dai primi anni ’90, ma sale giochi di questo tipo sono diventate estremamente popolari solo in epoca recente, prima in Cina e in altre nazioni dell’Asia, poi anche in Nord America e Europa.

Si tratta di una ghiotta occasione per la compagnia giapponese. L’eventuale successo dell’iniziativa potrebbe anche spingere i giocatori ad acquistare PlayStation VR per la propria console casalinga.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *