PlayStation VR supporta parzialmente il PC e le altre console

In teoria, PlayStation VR è un dispositivo chiuso che funziona solo con PlayStation 4. Tale caratteristica lo differenza delle altre periferiche dedicate alla realtà virtuale (Oculus Rift e HTC Vive) che funzionano su tutti i dispositivi compatibili.

Almeno questo è ciò che si pensava fino ad oggi. Secondo alcuni utenti Reddit, PlayStation VR riesce a funzionare anche su PC e perfino su altre console.

È infatti possibile visualizzare le immagini provenienti da PC, Xbox One, Wii e da tutti i dispositivi collegati via HDMI quando è attiva la Cinematic Mode, la funzione che consente la simulazione di uno schermo virtuale che “fluttua” all’interno di uno spazio completamente buio. L’unica limitazione è la necessità di tenere il visore collegato anche a PlayStation 4 tramite il cavo USB in dotazione.

Sony non aveva mai annunciato questo tipo di supporto, ma è certamente una gradita aggiunta. Gli utenti possono così sperimentare questo tipo di visualizzazione anche con giochi esclusivi di altre console.

PlayStation VR è disponibile da oggi in Italia al prezzo consigliato di 399€. Avete già visto i video tutorial che illustrano la corretta procedura d’installazione del dispositivo?

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *