Project Scorpio: ecco 5 modi in cui saranno migliorati i giochi di Xbox One e Xbox 360

Oggi è la giornata di Project Scorpio. Dopo il reveal delle specifiche tecniche avvenuto sulle pagine di Eurogamer nelle scorse ore, la redazione di Digital Foundry ha illustrato in maniera chiara e concisa i cinque modi in cui la nuova console migliorerà i giochi di Xbox One e Xbox 360.

  • Performance più fluide senza tearing sullo schermo: verranno sfruttate al massimo tutte le 40 unità computazionali alla massima frequenza di clock di 1172MHz per garantire le migliori performance possibili.
  • Massima risoluzione possibile su titoli dinamici: spesso, quando un gioco si trova in difficoltà sul lato performance, viene abbassata momentaneamente la risoluzione. Con Scorpio si cercherà di ridurre al minimo questa evenienza oppure di eliminarla del tutto.
  • Miglior filtraggio delle texture: si tratta di un aspetto delle attuali console molto deludente. Un filtraggio di buona qualità farà la differenza su molti titoli di Xbox One.
  • Scorpio supporterà Game DVR: il team sta lavorando per implementare la cattura in 4K/60FPS senza intaccare le performance del sistema e dei giochi.
  • Caricamenti più veloci: la maggior rapidità dei caricamenti sarà possibile grazie al boost della CPU, alla maggior velocità dell’Hard Disk e al grande quantitativo di RAM GDDR5 a bordo.

Bisogna tuttavia precisare che alcuni miglioramenti potrebbero causare problemi di compatibilità con alcuni titoli, per cui non tutte le migliorie saranno applicabili a tutti i giochi. Una situazione simile avviene con la modalità boost di recente introduzione su PlayStation 4 Pro. Microsoft sta tuttavia lavorando per applicare il maggior numero di miglioramenti a tutti i titoli del catalogo.

Maggiori informazioni sull’argomento le trovate nel seguente video:

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *