Project Scorpio, Microsoft conferma: sviluppatori già al lavoro

Project Scorpio è la “next big thing” di Microsoft e non è certo un caso che, dopo la presentazione dell’E3 2016, gli appassionati non parlino d’altro in rete.

Un fan del colosso di Redmond ha chiesto al disponibilissimo Phil Spencer se ci fossero aggiornamenti sulla console, e in particolare se gli sviluppatori fossero già all’opera per creare i primi giochi che usciranno contestualmente al suo day one previsto per il 2017.

Il responsabile della divisione Xbox ha confermato che “sì, hardware, piattaforma e giochi” sono attualmente in lavorazione presso gli sviluppatori sia interni che esterni agli uffici di Microsoft.

Per il momento, chiaramente, non ci è dato sapere chi ci stia lavorando e per quale gioco, ma è facile prevedere che i prossimi titoli first party del platform holder americano prevedano sin dal lancio una specifica modalità per Project Scorpio.

Crackdown 3, Scalebound e, perché no, il prossimo capitolo della saga di Halo, previsti in via più o meno ufficiale per il 2017 (anno d’uscita della nuova piattaforma), potrebbero essere già in fase avanzata di sviluppo con Project Scorpio ben in mente.

Tra le caratteristiche della console troveremo il supporto al 4K e una potenza di calcolo bruta che si assesterà intorno ai 6 teraflops. Una forza tale da rendere possibile persino la realtà virtuale di Oculus Rift, HTC Vive ed altri partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *