PUBG ha incassato 5 miliardi di dollari su smartphone, oltre 7 milioni al giorno

PUBG sta macinando una quantità di soldi incredibile, con tantissime persone che ci giocano per ore ogni giorno. Ecco i dettagli.

PUBG
PUBG ha incassato 5 miliardi in 2 anni (via PUBG)

Con il Covid-19 che ha continuato a colpire tutto il mondo, in tantissimi hanno iniziato a videogiocare, e chi giocava a farlo sempre di più. Con il caos e la paura per le strade, un po’ di sano gaming certamente ha aiutato parecchio, con molte persone che sono riuscite a trovare del sano conforto in questo incredibile e variegato mondo del gaming. Uno dei titoli che più hanno risentito positivamente della pandemia è stata senza dubbio PUBG. Parliamo di un videogioco che ha attirato su di se l’attenzione di tantissime persone, che hanno iniziato a giocare per sempre più tempo a questo titolo. E i numeri che sono stati ufficialmente riportati hanno cambiato ufficialmente la vita dell’azienda che ha sviluppato il titolo, ovvero la Bluehole.

Leggi anche –> Safe Place Studio a Videogiochi.com: “Venezia meglio dei mondi fittizi”

PUBG incassa 5 miliardi di dollari su smartphone, oltre 7 milioni al giorno

PUBG
PUBG

Secondo i numeri che sono stati riportati ufficialmente, PUBG ha guadagnato davvero tantissimi soldi. Si parla di cifre veramente incredibili, con enorme somme di denaro. Esaminando soltanto i numeri che riguardano gli smartphone, PUBG ha guadagnato ben 5 miliari di dollari negli ultimi 2 anni. In particolare il 2020 è stato incredibilmente fruttuoso per la compagnia, che ha incassato circa 7.5 milioni di dollari ogni giorno, ammontando ad una cifra veramente importante per lo studio. Insomma, nessuno può fermare PUBG, che continua a macinare somme importanti ed un successo planetario incredibile, soprattutto su smartphone.

Leggi anche –> Tutti i titoli indie presentati allo Showcase Twitch ID@Xbox

Insomma, quello che stiamo vivendo si conferma essere il momento dei battle royale, che continuano ad attirare l’attenzione di videogiocatori incalliti e anche casual gamer che vogliono passare un po’ di tempo giocando. E quale modo migliore per farlo se non con lo smatphone, dato che veramente tutti ne hanno uno, anche più di uno, e che molti hanno una scheda tecnica di livello abbastanza importante per permettere di far girare davvero tanti titoli. Tra i quali, ovviamente, proprio PUBG.