Tutti i titoli indie presentati allo Showcase Twitch ID@Xbox

L’industria non si compone solo di titoli ad alto budget e, infatti, ecco qui tutti gli indie presentati durante lo Showcase del primissimo /twitchgaming di Xbox, utilizzato per presentare appunto titoli presenti nel programma ID@Xbox, che si occupa dei piccoli studios di sviluppo. 

indie xbox
Fonte: “Microsoft”

L’evento è stato trasmesso in streaming su Twitch e, oltre ad annunciare l’arrivo di ben 20 titoli indipendenti su Xbox Game Pass (il cui catalogo potete consultare a questo indirizzo), ha mostrato gli innumerevoli videogiochi in arrivo tramite il programma di publishing di Xbox per i dev di ogni dimensione e portata economica. Tra i titoli mostrati, in arrivo sulle console Xbox di vecchia e nuova generazione, risulta Among Us. Ecco gli altri giochi in arrivo nell’ecosistema Xbox nel 2021.

Leggi anche –> COD Warzone ed il fucile AUG, ha bisogno di un nerf

Tutti i titoli indie su Xbox in pubblicazione con ID@Xbox

indie xbox
Tramite il programma ID@Xbox, Microsoft presenta una serie di giochi indipendenti in arrivo nel 2021. Fonte: “Microsoft”

All’interno del programma diretto dal Senior Director di ID@Xbox Chris Charla sono compresi i seguenti titoli, in uscita durante il 2021:

Leggi anche –> Resident Evil 2 dal vivo, la statua del Licker è terrificante nella sua perfezione

  • Adios (Mischief)
  • Aerial_Knight’s Never Yield (Headup Games)
  • Airport for Aliens Run By Dogs (Strange Scaffold)
  • Alba: A Wildlife Adventure (Plug In Digital, ustwo games)
  • Alchemic Cutie (PM Studios, Viridian Software, Vakio)
  • Among Us (Innersloth)
  • Art of Rally (Funselektor)
  • Astria Ascending (Dear Villagers, Artisan Studio)
  • Atrio: The Dark Wild (Isto)
  • Blaster Master Zero (IntiCreates)
  • Chivalry 2 (Koch Media, Tripwire Interactive, Torn Banner Studios)
  • Cloud Gardens (Noio Games)
  • Clouzy! (TinyMoon)
  • Craftopia (Pocketpair )
  • Dark Alliance (Wizards of the Coast, Tuque Games, ForwardXP)
  • Death’s Door (Devolver Digital, Acid Nerve)
  • Demon Turf (Fabraz)
  • Despelote (solimporta)
  • Echo Generation (Cococucumber)
  • Enlisted (Gaijin Distribution, Darkflow Software)
  • Exo One (Future Friends Games, Exbleative)
  • Exomecha (TwistedRed, Nail AKINCI)
  • Griftlands (Klei Entertainment, Skymap Games)
  • Hello Neighbor 2 (tinyBuild)
  • Iron Corbo: Kung Fu Janitor (2DOS Games )
  • Knight Squad 2 (Chainsawesome Games)
  • Lake (Whitethorn, Gamious)
  • Last Oasis (Snail Games, Donkey Crew)
  • Lawn Mowing Sim (Curve Digital)
  • Little Witch in the Woods (SKT, Sunny Side Up)
  • Loot River (straka.studio)
  • Lost Eidolons (Ocean Drive Studio)
  • Mad Streets (Craftshop Arts)
  • Moonglow Bay (Coatsink Software, Bunnyhug)
  • Narita Boy (Team17, Studio Koba)
  • Nobody Saves the World (Drinkbox Studios)
  • Omno (Studio Inkyfox)
  • Onsen Master (Whitethorn, WakingOni)
  • Princess Farmer (Whitethorn, Samobee Games)
  • Rust (Double11, Facepunch Studios)
  • Second Extinction (Systemic Reaction)
  • Song of Iron (Escape)
  • Soup Pot (Chikon Club, Chryse)
  • Spaceline Crew (Coffeenauts)
  • S.T.A.L.K.E.R. 2 (GSC Gameworld)
  • Super Space Club (GrahamOfLegend)
  • The Ascent (Curve Digital, Neon Giant)
  • The Big Con (Skybound Games, Mighty Yell Studios)
  • The Forest Cathedral (Whitethorn, Wakefield Interactive)
  • The Last Stop (Annapurna Interactive, Variable State)
  • The Riftbreaker (Exor Studios)
  • The Wild at Heart (Humble Bundle, Moonlight Kids)
  • Twelve Minutes (Annapurna Interactive, Luis Antonio)
  • Voidtrain (HypeTrain Digital, Nearga)
  • We are the Caretakers (Heart Shaped Games)

Per ulteriori informazioni potete consultare questo blogpost ufficiale dove vi sono i link alle singole interviste di alcuni dei videogiochi presentati durante l’evento in questione.

ID@Xbox, dalla sua apertura nel 2014, ha riscontrato un enorme successo ed è riuscito a lanciare oltre 2000 titoli per un totale di 2 miliardi di dollari ricavati per gli sviluppatori che si sono avvalsi del programma di casa Microsoft. Insomma, per Xbox è un periodo denso e dimostra di aver guardato da entrambi i lati del mercato: da un lato l’acquisizione di Bethesda e Zenimax, con un accordo che ha portato i grandi titoli Bethesda su Game pass incorporandoli nei servizi Xbox, e dall’altro il continuo supporto agli sviluppatori tramite il programma di publishing ID@Xbox.

LINK UTILI