Quantum Break ha venduto “molto bene”, ma Microsoft esclude un sequel

Secondo Aaron Greenberg, Quantum Break, l’esclusiva di Remedy per PC Windows 10 e Xbox One, ha venduto “molto bene”, eccedendo le aspettative del publisher Microsoft.

Il titolo a sfondo fantascientifico dello sviluppatore finlandese sarà disponibile dal 14 settembre anche su Steam, e quindi su PC che non sono equipaggiati con l’ultimo sistema operativo Windows.

“Quantum Break ha venduto molto bene; ha superato le nostre aspettative”, è stato il commento del responsabile marketing di Xbox.

“Siamo rimasti molto soddisfatti delle prestazioni di Quantum Break. Ma come nei film, non tutti i giochi hanno bisogno di un sequel, a volte è ok così”.

Una frase che sembra escludere la possibilità di un Quantum Break 2.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *