Ragazzo giapponese trasforma cibo, bicchieri e sigarette in opere d’arte

Immaginate di poter trasformare il cibo o gli oggetti che ogni giorno consumate in fantastiche opere d’arte. Ebbene, un giovane ventitreenne di Kyushu – in Giappone – ci riesce.

shin-artista-4

Armato unicamente di tantissima fantasia, Shin è in grado di far diventare un vero e proprio capolavoro qualsiasi cosa gli capiti intorno, dai bicchieri alle sigarette, dalle mele ai french toast.

Attraverso le sue dinamiche, tridimensionali creazioni – già molto popolari sul Web – l’artista giapponese racconta anche delle storie, dimostrando come sia possibile riutilizzare i materiali usa e getta in modo sostenibile e originale.

shin-artista-2

Qua sotto trovate alcune delle opere d’arte di Shin, molte delle quali dedicate a personaggi famosi o ai protagonisti dei suoi anime preferiti. Nel video, invece, potete assistere a un incantevole storytelling dedicato a Dragon Ball, realizzato con una matita e tre bicchieri di carta. Chissà se, grazie a queste immagini, alcuni di voi cominceranno a guardare i propri rifiuti in modo diverso.

shin-artista

shin-artista-1

Fonte: Spoon & Tamago

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here