Raiders of the Broken Planet, data e prezzo per il titolo dei creatori di Castlevania: Lords of Shadow

MercurySteam, il pluripremiato studio di sviluppo indipendente autore della celebre serie di Castlevania: Lords of Shadow e dell’atteso Metroid: Samus Returns, ha svelato la data di uscita e il prezzo di Raiders of the Broken Planet.

Disponibile dal 22 settembre per PlayStation 4, Xbox One e PC, Raiders of the Broken Planet - Prologue introdurrà lo scenario in cui si svolgeranno tutte le avventure future. Il Prologo sarà scaricabile gratuitamente e includerà una vasta gamma di contenuti, tra cui due ampie missioni divise in quattro parti, più personaggi con cui giocare e un accesso totale sia alle modalità giocatore singolo che multiplayer online.

Nello stesso giorno, sarà lanciata anche la prima campagna di Raiders of the Broken Planet, Alien Myths, all’incredibile prezzo di 9,99€/$9.99/£9.99. Alien Myths includerà svariate ore di contenuti aggiuntivi, tra cui nuovi personaggi, nuove missioni e una nuova e straordinaria storia indipendente, che andrà ad ampliare il mondo di Raiders of the Broken Planet.

In Raiders of the Broken Planet, puoi scegliere il tuo personaggio e collaborare con altri tre giocatori in un’avventura contro-operativa. L’idea principale alla base del gioco è qualcosa di simile a Dark Souls, in cui un solo giocatore, l’Antagonista, può invadere una partita non appena inizia e scegliere di combattere insieme ai cattivi contro una squadra di altri quattro giocatori reali. Lo scopo dell’Antagonista è semplicemente ostacolare i quattro “buoni”, impedendo loro di ottenere gli obiettivi della propria missione.

Altre tre campagne saranno rilasciate a intervalli regolari: Wardog Fury, Hades Betrayal eCouncil’s Apocalypse. Ogni campagna includerà una nuova storia parallela, aggiungendo nuovi personaggi e offrendo un valore eccezionale. Grazie alle storie parallele, i giocatori potranno partecipare a ciascuna campagna in qualsiasi momento, senza perdersi nulla della trama, ma soprattutto senza dover giocare le campagne in un determinato ordine.

Ogni campagna sarà sviluppata considerando i feedback della community in costante crescita, trasformando così Raiders of the Broken Planet nel titolo che desiderano ottenere. In pratica, sviluppatore e pubblico realizzeranno un gioco insieme in tempo reale. “Vogliamo essere uno sviluppatore in costante contatto con il nostro pubblico, mantenendo un rapporto sempre etico”, ha dichiarato Enric Alvarez, Responsabile dello studio di MercurySteam, “I giochi sono costosi e a volte deludono le grandi aspettative create dai media. Pensiamo che far provare gratuitamente l’esperienza ai giocatori e nel caso la gradissero, chiedergli di pagare un prezzo ragionevole per più contenuti, sia il modo migliore per conquistare la loro fiducia.”

Per accompagnare le novità, il team ha presentato un nuovo trailer cinematografico del gioco per la Gamescom, dove il titolo sarà disponibile in formato giocabile in multiplayer su Xbox One X con una spettacolare grafica 4K.

Leave a reply