Oltre il realismo grazie alla gestione della luce di nuova generazione

Con l'arrivo della next-gen e di componenti sempre più performanti per PC le aspettative dei videogiocatori continuano a salire e iniziano ad accarezzare l'idea di ottenere finalmente quel traguardo chiamato fotorealismo.
Sono mesi, anni che circolano in giro lavori anche indipendenti in grado di mostrare di cosa sono capaci i sistemi di oggi; tuttavia, nell'applicazione vera e propria di questo concetto qualcosa si va perdendo o addirittura manca dall'inizio stesso.
Clamoroso il caso di Watch Dogs e la prima demo all'E3, a tal proposito, ma molti altri titoli non riescono a soddisfare le aspettative degli utenti.

Se da un lato potrebbe sembrare si sia troppo esigenti, dall'altro arrivano video come quelli di seguito a dimostrare come una maggiore cura al dettaglio e soprattutto ai riflessi e giochi di luce può trasformare un semplice scenario in un luogo impossibile da distinguere con la realtà.

Fonte: kotaku

Leave a reply