Resident Evil 7, problema per la versione Playstation Plus

A quanto pare gli utenti della console Sony che giocano con la versione Playstation Plus hanno un problema davvero fuori dal comune con Resident Evil 7: Biohazard!

Facciamo un gioco, se vi dico di pensare ad una sola serie di videogiochi horror a cosa pensate? Esatto, Resident Evil! Questa serie di videogiochi creata da Capcom è sicuramente la più giocata e amata della storia videoludica per quanto concerne il genere horror, più precisamente horror survival. Non solo la storia ha un fascino retrò incredibile ma gli infetti, gli NPC e le ambientazioni inquietanti sono ciò che ha dato a Resident Evil in un enorme successo videoludico divenendo il rappresentante indiscusso del genere.

resident evil 7
La scena che ha fatto saltare sulla sedia molti giocatori. (Fonte: Steam)

Dopo Resident Evil Village e in attesa del Remake di Resident Evil 4, sono molti i giocatori che hanno deciso di ritornare a giocare a Resident Evil 7 ed i giocatori Playstation hanno notato un problema sulla versione PS Plus del gioco ricevendo così un’amara delusione.

Resident Evil 7: il problema della versione PS Plus

Resident Evil 7: Biohazard è un titolo survival horror sviluppato e pubblicato da Capcom nel 2017 e poi uscito su moltissime piattaforme, addirittura anche in versione Playstation VR. Il successo della saga ha fatto scalpore anche tra le file di Netflix al punto che la società ha deciso di girare una sua serie tv, eccovi il trailer.

resident evil 7
La visuale in prima persona cambia tutto! (Fonte: Steam)

Oltre ad essere il primo capitolo della serie in prima persona, il gioco ha avuto un’accoglienza incredibile sia da giocatori che critica, venendo acclamato come il Resident Evil più cinematografico e terrificante di sempre.

Proprio negli ultimi giorni abbiamo scoperto che Capcom ha deciso di distribuire l’update next gen di Resident Evil 7 per Pc, Xbox Series X/S e per PS5 in modo automatico e soprattutto gratuito.

C’è però qualcosa che proprio non va con i giocatori che hanno la versione del gioco del PS Plus, un problema che si può risolvere solo in un modo: pagando!

Infatti come i giocatori avranno sicuramente notato l’update next gen è a pagamento per chi ha la versione PS Plus divenendo quindi gratuito solo per i possessori del gioco che lo hanno acquistato e non ricevuto tramite abbonamento.

Per poter quindi giocare al titolo bisognerà per forza acquistare il gioco completo così da avere accesso all’update next gen in modo gratuito.