Resident Evil parla Sony, il reboot è finalmente terminato

Finalmente è ufficiale, sono finite le riprese del reboot di Resident Evil. Stando a quanto rilasciato dovrebbe parlare di Raccoon City  

Resident Evil è ambientato nel 1998 e racconta le vicende della squadra S.T.A.R.S.. La Task Force è incaricata di recuperare i membri del team Bravo, scomparsi durante un’indagine su dei misteriosi omicidi. Sono costretti a ripiegare in una villa, che si rivela essere un centro di ricerca della Umbrella Corporation.

Quest’ultima è un’industria di livello mondiale che opera in ambiti di varia destinazione. Come se non bastasse i protagonisti dovranno vedersela anche con Albert Wesker, membro della S.T.A.R.S. segretamente affiliato all’Umbrella Corporation. Si tratta di uno dei principali personaggi responsabili di aver scatenato le bioarmi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Epic Games Store 15 giochi gratis per Natale, disponibile il tredicesimo oggi

Resident Evil stop alle riprese, Sony è pronta per il reboot

Resident Evil
Resident Evil reboot (screenshot Twitter)

Il reboot cinematografico della serie dei film di RE interpretati da Milla Jovovich, ispirata ai videogiochi, è in dirittura di arrivo. Infatti, come si legge da un recente annuncio di Sony su Twitter con la classica frase “That’s a wrap”, le riprese sono giunte al fatidico STOP.

Non sono trapelati dettagli su tale progetto, bensì solo alcune anticipazioni avute negli aggiornamenti degli scorsi mesi. Si sa che il reboot si basato sui primi capitoli dei videogiochi. Il primo film di RE è uscito nel 1996, raccontando gli eventi ambientati nel 1998. Il regista che ha preso l’incarico di questo film è Johannes Robert.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> COD Warzone DMR, come un fucile tattico fa la differenza – VIDEO

Ha dichiarato che il suo intento con il film è quello di tornare ai primi due giochi originali. Lo scopo è quello di ricreare la terrificante e viscerale esperienza che ha percepito quando li ha giocati in prima persona. Nello stesso tempo vuole raccontare la storia sulla piccola cittadina americana che sta morendo lentamente, nella quale la gente possa immedesimarsi e trovare mozzafiato. Il cast è composto da Kaya Scodelario, Hannah John-Kamen, Robbie Amell, Tom Hopper, Avan Jogia, Donal Logue e Neal McDonough. In America l’uscita del film è prevista per il 9 settembre 2021, salvo altri imprevisti.