Resident Evil: The Final Chapter apre con incassi superiori a Rogue One: A Star Wars Story in Cina

Il nuovo film Resident Evil: The Final Chapter ha aperto con incassi superiori nientemeno che a Rogue One: A Star Wars Story in Cina.

The Final Chapter ha incassato $33 milioni il primo giorno di disponibilità e $70 milioni dopo appena due giorni, come riporta GameSpot.

Rogue One: A Star Wars Story si è invece portato a casa $31 nel suo primo fine settimana, una coda di tre giorni, e risulta dunque “battuto” in questo speciale faccia a faccia.

resident evil

Per un altro confronto utile, il primo giorno in Cina Assassin’s Creed ha registrato entrate per $7 milioni.

Altro dato interessante, Resident Evil: The Final Chapter sta incassando molto più all’estero che in casa, negli Stati Uniti, dove si è ritrovato con un incasso di $26.5 milioni dall’uscita ad oggi (cifra battuta, come dicevamo, in Cina in un solo giorno).

Un caso simile era capitato alla pellicola Warcraft, per restare in ambito videoludico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *