Sbattere il pad quando non funziona lo può davvero aggiustare?

Lo abbiamo fatto tutti. Non provate a negare. Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo provato a scuotere o sbattere il pad che non funziona per cercare di riportarlo a più miti consigli.

Ma vi siete mai chiesti se questo trattamento in qualche modo effettivamente aiuta a far tornare in sé il vostro accessorio tecnologico? In realtà tutta la rete è popolata di racconti di persone che negli anni hanno imparato a gestire i momenti di crisi degli elettrodomestici più disparati, ma non solo, con qualche colpo ben assestato.

Sbattere il pad quando non funziona lo può davvero aggiustare?
Sbattere il pad quando non funziona lo può davvero aggiustare? (foto: Youtube)

Del resto, verrebbe da pensare, se la regola fondamentale e non scritta di qualunque servizio assistenza informatica è innanzitutto “Spegni, riaccendi e spera che riparta” perché non dovrebbero funzionare colpi più o meno violenti?

Il pad non funziona? Proviamo a scuoterlo

Nonostante sembri un comportamento molto umano forse c’è un piccolo fondo di verità nel fatto che scuotere un po’ la tecnologia aiuti a farla tornare a funzionare. Addirittura esiste nella lingua inglese un termine che viene utilizzato proprio per questo tipo di attività: “percussive maintenance“. Sul sito dedicato Techopedia c’è anche una definizione: “La manutenzione percussiva è l’arte di scuotere o colpire con più o meno violenza qualcosa per farlo funzionare. Gli esperti di solito definiscono la manutenzione percussiva come l’uso di un impatto violento su un oggetto hardware fisico per risolvere alcuni tipi di malfunzionamento“.

Sbattere il pad quando non funziona lo può davvero aggiustare?
Sbattere il pad quando non funziona lo può davvero aggiustare? (foto: Unspalsh)

Forse più interessante però della definizione è quello che si legge nel secondo paragrafo dedicato dalla enciclopedia della tecnologia a questa attività. Viene anche chiarito che “statisticamente è altamente improbabile” che colpire un pad che non funziona o qualunque altro oggetto tecnologico possa farlo tornare a funzionare. In effetti, mette in guardia l’enciclopedia, in realtà potrebbe fare peggio. Anche se c’è poi “una possibilità che funzioni in alcune circostanze”.

Anche se sembra voodoo, infatti, con alcuni oggetti effettivamente scuotere leggermente funziona davvero. Ma perché? Perché il malfunzionamento potrebbe essere frutto di un disallineamento interno quasi impercettibile che, con un colpetto, viene risolto. Quello che vi consigliamo noi è di limitarvi a qualche colpetto leggero e, se non funziona, mandate il pad in assistenza anziché shakerarlo come se doveste realizzare il Martini di James Bond.