Sofia: survival horror in VR annunciato da Mad Games

Lo sviluppatore indipendente Mad Games ha annunciato il suo videogioco d'esordio: Sofia, un survival horror in prima persona sviluppato con Unity. Si tratta di un'esperienza con supporto a Oculus Rift, con numerosi elementi puzzle e una visuale in bianco e nero.

Il titolo sarà ambientato in una città abbandonata, con i giocatori che proveranno a scoprire il mistero che aleggia in quella zona. Sembra che Mad Games abbia intenzione di regalarci un gioco open world dove si alterneranno le condizioni meteorologiche, tra cui la neve, il vento e la nebbia. Si potranno scegliere diverse risoluzioni e, chissà, forse potrebbero esserci finali multipli.

Tra le piattaforme di destinazione c'è soltanto il PC, ma non escludiamo che possano aggiungersene altre in seguito; non è stata annunciata una data d'uscita. Se volete essere aggiornati sullo sviluppo del gioco, seguite la pagina Facebook dello sviluppatore.

Leave a reply