Sony continuerà a supportare i giochi indie

PlayStation 4 può contare sulla presenza in catalogo di una vasta varietà di titoli indie. La quasi totalità degli studi third party, prima o poi, decide di approdare sulla piattaforma Sony. Gran parte del merito è della persona che si occupa delle relazioni con gli studi esterni. Attualmente, il ruolo di VP of Third Party Relations è ricoperto da Florian Hunziker, arrivato alla carica in tempi recenti dopo l’abbandono di Adam Boyes.

In un’intervista rilasciata a GamesBeat, Hunziker ha dichiarato che si focalizzerà su due punti fondamentali: “Per prima cosa, mi assicurerò che i nostri partner, sia i publisher con milioni di dollari da investire in grossi franchise, sia un semplice team guidato da sviluppatori appassionati, ricevano supporto affinché possano sviluppare per le nostre piattaforme e venire ricompensati per aver creato grandi esperienze per i nostri fan”.

“Mi assicurerò, inoltre, che i fan sappiano di aver preso la decisione giusta quando hanno scelto PlayStation. […] Credo che sia importante fornire contenuti vibranti e diversi per i fan PlayStation”.

I giocatori appassionati della scena indie possono dormire sonni tranquilli a quanto pare: Sony continuerà per la sua strada e continuerà ad essere un punto di riferimento per i piccoli studi.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *