Sony non sta vendendo PlayStation VR in perdita

Il presidente di Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios ha rivelato che il colosso nipponico non sta vendendo PlayStation VR in perdita.

Stiamo facendo soldi sulla VR per console“, ha spiegato Layden nel corso di una conversazione con Polygon.

La notizia non fa scalpore, dal momento che nell’era PS3 Sony ha lavorato duramente sulla propria politica di pricing per evitare debacle come quella, con hardware costosi da produrre e difficili da vendere.

Qualcosa che anche con PS4 ha funzionato piuttosto bene, e che chissà non dia frutti anche su PlayStation VR, arrivato ieri nei negozi al prezzo di €399.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *