Sony: ecco perché abbiamo dedicato poco spazio a PS Vita durante l'E3 2014

Jim Ryam presidente e CEO di Sony Computer Entertainment Europe è stato recentemente intervistato da Gamereactor e ha spiegato le motivazioni che riguardano il poco spazio lasciato alla console portatile Sony PS Vita nel corso dell'evento di Los Angeles.

“Durante l'E3 hai solo 90 minuti di tempo e bisogna scegliere con attenzione a cosa dare priorità. PS4 era in cima alla lista, visto che volevamo parlare di PlayStation Now, PlayStation TV e di Project Morpheus.”

Il presidente di Sony ha poi annunciato che sono in sviluppo oltre 100 titoli per PS Vita e ha parlato del remote play con PS4.

“Non dimentichiamoci che su PS Vita è anche possibile giocare in remote play, un servizio che sta ricevendo ottimi riscontri tra i giocatori."

È chiaro quindi che al momento la priorità di Sony è la sua nuova console next gen, ma la console portatile Sony ci sembra comunque, nonostante tutto, un po' trascurata. Speriamo veramente nell'arrivo di nuovi titoli che sappiamo rinnovare il catalogo dei titoli disponibili all'acquisto.

Leave a reply