Uno studio ha rivelato che il 74% dei giocatori preferisce il disco al digitale

La maggior parte degli hardcore gamer statunitensi preferisce acquistare i giochi su disco piuttosto che in digitale, secondo uno studio portato avanti da NPD Group. Sebbene il prezzo sia lo stesso, il 74% dei giocatori opta per il supporto fisico.

Tuttavia, la preferenza per il download sta lentamente crescendo, dato che c’è un 5% di giocatori in più rispetto allo scorso anno che preferisce il digitale. Inoltre, sempre secondo NPD Group, negli Stati Uniti ci sarebbero 34 milioni di hardcore gamer, che trascorrono una media di 22 ore a settimana giocando.

NPD Group definisce hardcore gamer coloro che giocano per almeno cinque ore a settimana con una piattaforma tra Xbox 360, Xbox One, PlayStation 3, PlayStation 4, PC o Mac. L’analista Liam Callahan ha dichiarato: “I giocatori hardcore sono il cuore pulsante dell’industria, dato che trascorrono un sacco di tempo a giocare. Con la nuova generazione di console, inoltre, il tempo che passeranno a giocare aumenterà ancora.”

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here