System Shock Remake resuscita e annuncia finalmente una data d’uscita

Dopo un paio di anni molto controversi, finalmente System Shock Remake sembra essere ad un passo dall’uscita ufficiale. 

C’era una volta System Shock, videogioco lanciato nel 1994 che ha completamente rivoluzionato la storia degli FPS, con effetti che ancora oggi sono concreti e persino dati per scontato ormai. Il videogioco rivoluzionava e anche parecchio una formula che stava man mano diventando un po’ stantia, dando nuova vitalità al genere più famoso della storia dei videogiochi. Il titolo ci mette nei panni di un hacker che aveva la difficile missione di esplorare una stazione spaziale, cercando di capire come l’IA Shodan abbia preso il potere totale della struttura.

System Shock Remake annunciato
System Shock Remake ha una data d’uscita ufficiale (Videogiochi.com)

Attraverso un sistema di progressione estremamente ben curato ed una storia davvero molto matura e oscura, System Shock cambiò il modo in cui molti guardavano i videogiochi, ancora prima che gli FPS. E alzava non poco l’asticella tecnica. SS è stato uno dei primi titoli ad avere un ambiente completamente sviluppato in 3D, oggi un qualcosa di scontato, ma che allora era il futuro. Il sistema di movimento, con casse da scavalcare e buchi in cui strisciare, aumentarono gli spazi e la complessità dei livelli, permettendo al level design di fare passi in avanti.

 System Shock Remake, un ritorno al futuro

La potenza narrativa, le nuove ed innovative vibe di horror-Sci-Fi che si respiravano per i claustrofobici corridoi del titolo nel 1994 stanno finalmente per ritornare. Ormai da un pezzo è stato annunciato un progetto, tramite Kickstarter, per raccogliere abbastanza fondi e finanziare così la creazione di un remake del prodotto, oltre 25 anni dalla sua uscita sul mercato. La campagna è stato un successo immediato, e ha permesso agli sviluppatori di Nightdive Studios di mettersi al lavoro e cercare di confezionare un titolo che potesse essere all’altezza del nome di System Shock.

System Shock Remake gameplay
System Shock Remake sembra fedelissimo all’originale (Videogiochi.com)

Al momento in cui scriviamo l’articolo, la campagna ha raccolto una somma davvero molto importante. Si parla infatti di 21.625 sostenitori ufficiali, che hanno contribuito con donazioni economiche, permettendo al videogioco di arrivare a raccogliere ben 1.350.700 dollari. Una cifra molto importante, che ha permesso, insieme a delle nuove partnership, di portare avanti il progetto. Anche se in modo piuttosto caotico e complicato, con costanti rinvii e improvvise defezioni.

Data d’uscita ufficiale

In un comunicato ufficiale appena rilasciato da Nightdive Studios, gli sviluppatori fanno il punto della situazione. Viene spiegato che la portata e la scala del progetto si sono evolute notevolmente, ed è per questo che è stata importantissima l’entrata di Prime Mettere nel progetto. Con un aiuto esterno, ci si è potuti concentrare maggiormente sui  bug e sul supporto alla localizzazione, “gli ultimi passi importanti verso il rilascio di un gioco di cui siamo tutti incredibilmente orgogliosi”. E’ stata anche annunciata una data di lancio ufficiale su PC: marzo 2023.

Ricordiamo che Breaking Bad potrebbe presto entrare nel mondo dei videogiochi, e che un nuovo videogioco horror ha una funzione mai vista prima.