Take-Two, crollano le azioni dopo il rinvio di Red Dead Redemption 2

La notizia di stanotte del rinvio di Red Dead Redemption 2 alla primavera del 2018 ha causato sgomento non solo tra i giocatori, che in buona parte l’hanno presa con filosofia, ma anche gli investitori.

Il titolo di Take-Two Interactive, la proprietaria di Rockstar Games, ha infatti registrato un -8,75% fuori dall’orario lavorativo della borsa di New York, il Nasdaq.

Il valore delle azioni della compagnia è così passato da $69,04 a $63,00, e probabilmente calerà ancora nelle prossime ore.

Di certo è impensabile che in Take-Two non abbiano preventivato una reazione simile del mercato, ed è probabilmente in quest’ottica che dovremmo leggere l’arrivo di nuove immagini per “mitigarne” la collera.

Per quanto riguarda noi giocatori, non resta che pazientare: avremo di che divertirci quest’anno e probabilmente il lancio di Red Dead Redemption 2 non avrebbe fatto altro che intasare le nostre console e svuotare i nostri portafogli.

red_dead_redemption_2_first_screenshots_1

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *