The Last of Us Remastered gira peggio su PS4 Pro

The Last of Us Remastered, il capolavoro di Naughty Dog, gira peggio su PlayStation 4 Pro, rispetto a PlayStation 4 standard. A confermarlo sono gli esperti di Digital Foundry, ma bisogna fare delle opportune precisazioni.

Su PlayStation 4 standard, in modalità performance, il gioco gira a 1080p e 60 fotogrammi al secondo costanti. Su PlayStation 4 Pro è possibile optare tra due scelte: si può avere una risoluzione 4K nativa (3840x2160) bloccata a 30 frame al secondo oppure una risoluzione più bassa, 3200x1800, ma upscalata a 4K che punta ai 60 frame al secondo.

Il punto è che, anche optando per la seconda modalità, su PlayStation 4 Pro i 60 fps non sono costanti. La qualità dell'immagine, unita alla presentazione HDR, è semplicemente stupenda, incredibilmente superiore a quella offerta da PlayStation 4. Ma questo si paga con l'impossibilità di avere un framerate costante a 60. Ci sono frequenti cali di circa 2-5 fps.

La situazione è ben descritta nel seguente video:

The Last of Us Remastered è disponibile in esclusiva su PlayStation 4.

Fonte

Leave a reply