Un nuovo poster “rubato” spiffera la data di Call of Duty: WWII

Un nuovo poster “rubato” sembra suggerire la data d’uscita di Call of Duty: WWII.

Il lancio sarebbe previsto per il 3 novembre e verrebbe accompagnato da DLC in esclusiva temporale, si parla di trenta giorni, per PS4.

Il nuovo capitolo della serie, secondo i rumor (che paiono confermati da questa nuova immagine), sarà ambientato nella Seconda Guerra Mondiale.

Il gioco, unica notizia ufficiale, è in sviluppo presso Sledgehammer Games (lo studio di Call of Duty: Advanced Warfare).

Conferme in tal senso dovrebbero arrivare a maggio, se la “tradizione” dovesse venire rispettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *